Translate

venerdì 14 febbraio 2014

A New York sotto uno snow storm con... i fiocchi

New York sotto la neve, anzi, sotto una bufera di neve era un'esperienza di viaggio che ancora mi mancava. La lacuna è stata colmata oggi. Dopo un arrivo tranquillo, nella notte è iniziato a nevicare furiosamente, con un forte vento da nord.
In città ci sono circa 60 cm. e Central Park ha un aspetto fiabesco. Purtroppo nel pomeriggio la neve si è trasformata in pioggia e nonostante gli spalatori e gli spartineve la vita per i pedoni si è fatta difficile dato che molti incroci si sono trasformati in acquitrini. Difficile anche salire sui bus — molti dei quali circolavano con le catene — che faticavano ad accostare ai marciapiedi.
Ci si rende conto che per chi lavora a Manhattan o negli altri boroughs la neve non è certo amica. Stamattina il taxi ha avuto difficoltà a valicare il Queensboro bridge con le rampe completamente innevate. Ora si spera che non scendano le temperature. Il ghiaccio sarebbe un problema soprattutto per le linee elettriche che negli Usa sono tutte aeree e su pali quasi sempre fatiscenti. Qui il link al video di Weather Channel con la situazione. Ah, niente mie foto perchè non posso scaricarle dall'Iphone.

Nessun commento:

Posta un commento