Translate

domenica 7 aprile 2013

Qui Amsterdam: ecco il nuovo Rijksmuseum. Inaugurazione il 13 aprile. Sarà uno degli ultimi atti della Regina d'Olanda prima dell'abdicazione




Al cuore del nuovo Rijks c'è un magnifico Atrium coperto, con accesso gratuito anche per chi non entra nel museo
Tra i grandi musei, il Rijksmuseum di Amsterdam non è nè il più grande nè il più ricco. Ma al suo interno vi sono alcune opere imperdibili, di quelle che “bisogna” vedere almeno una volta nella vita. L'ho scritto nel reportage che ho pubblicato venerdì scorso sul Messaggero, dopo aver partecipato all'anteprima dedicata alla stampa in occasione della riapertura al pubblico (dal 13 aprile) del grande museo olandese. L'inagurazione dei restauri che hanno richiesto dieci anni di lavori sarà presieduta dalla Regina d'Olanda, che a fine mese lascerà il trono.
Qui trovate la pagina con il reportage. Voltando pagina troverete invece una mia piccola fotogallery.


La bellissima e famosissima “Lattaia” di Vermeer
L'Atrium

La Galleria d'onore. In fondo, la Ronda di Notte

Ancora una veduta della Galleria

Fotografi e giornalisti

I vertici del Rijksmuseum


Nelle collezioni del museo anche numerosi oggetti


Ancora una veduta dell'Atrium    




Nessun commento:

Posta un commento