Translate

mercoledì 27 febbraio 2013

Trujillo (Perù), ecco i santuari (sanguinari) della civiltà Moche


A Trujillo (570 km a nord di Lima) per un'intervista, (vedi post precedente), c'è stato il tempo (brevissimo) per un salto al museo e al sito archeologico delle Huacas (luoghi sacri) de la Luna e del Sol. Vi propongo una galleria fotografica, anche se le qualità delle immagini — complice la brutta luce — è quella che è.



La civiltà Moche, una delle più importanti e raffinate civiltà preincaiche, aveva riti particolarmente sanguinari. La colonna di prigionieri raffigurata nell'immagine qui sotto e nelle ultime due è praticamente identica a quelle immortalate da Mel Gibson in Apocalypto (che era però ambientato nello Yucatan dei Maya).
Questi siti archeologici, disseminati in tutto il nord del Perù oltre che di grande interesse per gli studiosi stanno diventando attrattivi anche per quei turisti che già hanno avuto modo di visitare i più famosi siti incas attorno a Cuzco e che sono alla ricerca di nuove destinazioni.


















Nessun commento:

Posta un commento