Translate

lunedì 10 settembre 2012

Una settimana nel Vulture. E la Basilicata si dimostra terra severa e affascinante

Ancora una settimana di digiuno dai post, ancora una settimana intensa di esperienze di viaggio.
Su invito dell'Apt Basilicata, sono stato da lunedì a sabato nel Vulture, la parte settentrionale della regione, a caccia di sensazioni e di suggestioni da trasferire in un testo che, una volta pronto, sarà pubblicato sul sito della stessa Apt.
Vi farò sapere tempestivamente quando il testo uscirà. Intanto, anticipo qualche immagine che dà l'idea della bellezza di alcuni siti che ho visitato.
E se avete intenzione di organizzare un viaggio in Basilicata (basta un weekend lungo per un buon assaggio) vi do un contatto: l'agenzia di Enza e Maria Minutiello (minutielloviaggi@virgilio.it) a Venosa potrà organizzare il vostro soggiorno e fornirvi un servizio di guida, indispensabile per scoprire i luoghi più segreti.


Il Vulture domina il paesaggio

L'Incompiuta a Venosa: un luogo di grande suggestione

Ancora l'Incompiuta

L'abbazia della Trinità, a Venosa

Altro scorcio dell'interno dell'abbazia

Lungo la strada per Melfi

Nessun commento:

Posta un commento