Translate

martedì 3 luglio 2012

Anteprima sul bike sharing in quota in Alta Badia. Tutte le info su Repubblica.it



Rieccomi all'hotel Col Alto di Corvara, di ritorno dall'Austria, dove ho trascorso due giorni con un gruppo di giornalisti internazionali invitati dalla Convenzione delle Alpi per l'iniziativa SuperAlp 2012 (ne parleremo prossimamente). Una breve sosta per recuperare del materiale e, attraverso il wifi dell'hotel, per aggiornare questo post, visto che Repubblica.it proprio poco fa ha pubblicato il mio servizio sul bike sharing in quota qui in Alta Badia.Vi invito a leggerlo!

Per la recensione completa del servizio di bike sharing — che prenderà ufficialmente il via domani — e per l'intero reportage, come detto, vi rimando a Repubblica.it. Qui accenno solo al fatto che la proposta va aggiungersi all'impressionante —e per qualcuno fin esagerata — quantità di iniziative rivolte a chi viene in Alta Badia in estate. Ho incontrato Andy Varallo — presidente del consorzio SkiCarosello che detiene molti degli impianti del comprensorio e vicepresidente del Dolomiti Superski —che mi ha confidato che il consorzio conta di investire entro il 2016 circa 6 milioni e mezzo di euro per nuovi servizi ai turisti. Per inciso, la cabinovia del Boè, uno degli snodi cruciali del Sellaronda, è in corso di rinnovamento (e quest'estate non è operativa) e si presenterà migliorata e potenziata per la prossima stagione invernale.
Dicevo del fuoco di fila di iniziative. Molte sono rivolte ai più piccoli ma anche per gli adulti non si scherza. Con particolare attenzione alle attività all'aria aperta — percorsi kneipp e attrezzi fitness all'aperto e disponibili free per tutti, ad esempio — e alla cucina, con otto rifugi che partecipano a "In vetta con gusto" proponendo ciascuno (e a prezzi anticrisi) un piatto creato da uno chef stellato.
Io vi consiglio I Tablà e il rifugio Bioch.
Per tutte le info sull'Alta Badia, potete cliccare qui. Consiglio di dare anche un'occhiata qui, per scoprire le novità di Dolomiti SuperSummer, la versione estiva del Dolomiti Superski, con pass per tutti gli impianti aperti in estate (e sono molti) e accesso integrato ad eventi e servizi in tutta l'area dolomitica.
Andy Varallo, ideatore del bike sharing in quota
Attrezzature fitness a disposizione di tutti al Piz la Villa

Masi in Alta Badia
Le biciclette possono essere trasportate sugli impianti

Nessun commento:

Posta un commento